3 commenti

  1. Laura

    “Così fra tanti, innumerevoli istanti, uniti come gli anelli della stessa catena, si distingue uno che rende possibile un cambiamento. La sua epifania ne segna l’esistere e lo identifica come unico e irripetibile rispetto agli altri”.
    Ho una collana fatta di anelli presi da punti diversi di una stessa catena… la indosso sempre e sono sicura che non la perderò mai. Ogni tanto la guardo e sorrido. Ogni tanto la guardo e sono malinconica. Ogni tanto ne scelgo un pezzo e lo condivido con qualcuno. Ogni tanto la allungo.

  2. Giovanni Colombo

    Uno sperpero di parole inappropriate per dare forma al più banale dei pensieri. Un consiglio: non perdere attimi preziosi del tuo tempo con sproloqui inessenziali e fatui.

  3. Graziano De Carlo

    Chi vuole capire il senso di questo bel lavoro, deve farlo andando oltre la lettura veloce e superficiale. Sembra vederlo l’attimo che si allunga e diviene eterno nella mente che ricorda, ma soprattutto grazie al cuore che pulsa e si emoziona. Personalmente ho trovato lo scritto molto interessante.
    Complimenti a Maria e al blog per la scelta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.