Autore: Filosofi per caso

Surrogato

(Immagine Maurizio Santucci)   Spesso ci domandiamo cosa sia effettivamente il bene, se fare delle azioni colme del nostro sentimento più puro e sincero possa ritenersi sufficiente per un segno inequivocabile di altruismo. Come possiamo capire se fare del bene è un dono o una semplice condizione di razionalità comprensiva? I nostri gesti sono sempre determinati da un pensiero, costruito… Read more →

Parole

Le parole ci circondano, si dispongono come tessuti che ci confortano o ci irritano la pelle, come abiti da indossare, che ci nascondono, o lasciano trasparire la nostra essenza. Si legano le une alle altre, a volte a capriccio, a volte con un motivo, un richiamo, l’analogia di un suono, di un colore: una bambina si allontana dalle parole con… Read more →

Solo

  (Marco Goran Romano) Pensavo che la cosa peggiore nella vita fosse restare solo. No, non lo è. Ho scoperto invece che la cosa peggiore nella vita è quella di finire con persone che ti fanno sentire veramente solo. Robin Williams Basta una parola per significare uno stato d’animo e infinite parole possono risultare inadeguate per tradurre l’emotività. Difficile estendere… Read more →