Autore: Filosofi per caso

Le tue adorate bambole

  (Immagine Jocelyn Tsaih)     Ma l’hai capito che non serve a niente Mostrarti sorridente Agli occhi della gente E che il dolore serve Proprio come serve la felicità La verità – Dario Brunori   Chissà in quale spazio ti trovi, in quale luogo hai riposto il tuo sguardo. Ormai il tuo tempo si è trasformato in ricordi danzanti,… Read more →

Sognando un’altra riva

  Il suo paese si affacciava sul Mediterraneo, un immenso specchio liquido tra le terre, sulle cui rive erano nate e si erano sviluppate varie civiltà, distanti per tradizioni, differenti per cultura, accomunate solo dall’amore per il mare. Era quello un mare antico, ricco di tesori ancora da scoprire, fonte di vita e di speranza, ma per molti  ricordo di… Read more →

Surrogato

(Immagine Maurizio Santucci)   Spesso ci domandiamo cosa sia effettivamente il bene, se fare delle azioni colme del nostro sentimento più puro e sincero possa ritenersi sufficiente per un segno inequivocabile di altruismo. Come possiamo capire se fare del bene è un dono o una semplice condizione di razionalità comprensiva? I nostri gesti sono sempre determinati da un pensiero, costruito… Read more →